HOME
ATTIVITÀ
BIGLIETTI
EX NEWS
PRESS
ARCHIVIO
NETWORK
SOUVENIRS
CONTATTI

idjhs drith
orhgrgofj
otirdshfg
jdixhtuixdh


© 2019 etc.etc.
Partita iva 05288900870

ERIC CHENAUX




RASSEGNA STAMPA
 
And vive le wahwah.
koukouvania
 
Bellissimo!
Peppe78fra
 
Beautiful! My wife and I just left each other, this song is helping me :)?
scraffitio
 
YouTube
 
 
"Raffinato interprete dell’arte che suona [...]". 
 Programma di sala Efestiade  / 3 settembre 2012 – 1,2 MB
 
 
"Era molta la curiosità per il nuovo album di Eric Chenaux... Ci sono tante cose diverse, tanti profumi sparsi in queste tracce... Quello jazzy di Amazing Backgrounds e Dull Lights, quello di gighe irlandesi di Simple/Frontal, quello hendrixiano della litania psichedelica Sliabh Aughty, quell gospel dell'accorata meraviglia di dissonanze e tremori Put in Music. La voce fragile e malinconica di Eric manda a memoria Wyatt e Billie Holiday (ma anche il Tim Buckley di Blue Melody in However Wildly We Dream) e firma i momenti migliori... Sentirla riconcilia col mondo..."
Blow Up
 
 
"Se gli strumentali in cui la sei corde viene trattata e processata fino ad ottenere una sorta di flusso di coscienza alieno – come nell’hendrixiana Sliabh Aaughty – sono intriganti, le canzoni sfiorano il sublime. Su tutte l’inziale Amazing Backgrounds, magica sintesi tra Tim Buckley e Sam Cooke".
Mucchio