HOME
ATTIVITÀ
BIGLIETTI
EX NEWS
PRESS
ARCHIVIO
NETWORK
SOUVENIRS
CONTATTI

idjhs drith
orhgrgofj
otirdshfg
jdixhtuixdh


© 2019 etc.etc.
Partita iva 05288900870

DANILO ROSSI




RASSEGNA STAMPA
 
"L’epoca delle Viole è passata, eppure possiamo ancora ascoltarne la voce, grazie a un Danilo Rossi quotidianamente attraversato da una scarica di insopportabile delicatezza [...]".
 Programma di sala Efestiade/ 13 agosto 2012 – 1,2 MB
 
 
“...la passione dei giovani passa attraverso la conoscenza dei Grandi Maestri.
Grazie a Fabrizio Merlini, Piero Farulli, Dino Asciolla e Yuri Bashet”.
 
"Un fuoriclasse assoluto il violista Danilo Rossi che ha dominato la scena con un'autorità strumantale e interpretativa impressionante esecuzione splendida, commovente, formidabile per autorevolezza musicale". 
La Repubblica
 
 
“Rossi si conferma il maggiore e più musicale fra i violisti d’oggi e non solo fra quelli nostrani”.
Il Giornale
 
 
“Perfetta intonazione, suadenti timbriche, ottime risorse tecniche, sensibilità reattiva e cantabile”.
Il Corriere della Sera
 
 
“Uno dei pochi artisti che hanno saputo contribuire a dare alla viola un ruolo protagonistico importante”.
Il Giorno
 
 
“Figlio della grande scuola di Baschmet per l’arte commovente e perfetta”.
Istvestia Mosca
 
 
“...Danilo Rossi, strumentista di rifinita e sciolta bravura (vedi la costante pulizia, pienezza e varietà di suono) e di superiore musicalità, artista capace di distillare il canto con adamantina purezza...”
Il Giornale
 
 
“Danilo Rossi ha suonato con una partecipazione emotiva, con un senso della misura e giustezza dei timbri bellissimi: con quella lucidità propria dei grandi interpreti”.
Corriere del Ticino

 
“Danilo Rossi è uno dei musicisti che hanno più chiare le idee nelle nervature del discorso e nell’appassionato rapporto con il suono: uno dei pochi artisti che hanno saputo contribuire a dare alla viola un ruolo protagonistico importante. è stata una gioia sentirlo impegnato in un concerto così difficile e ottenere tanto successo... violista eccezzionale”.
Il Giorno
 
 
“Danilo Rossi è musicista ancora giovane ma suona con una grinta e con certezze interpretative proprie della maturità. La viola è strumento splendido quanto difficile. Rossi ne restituisce un'immagine nient'affatto timida, e originalissima, andando alla ricerca delle peculiarità dello strumanto per cavarne un'immagine sonora di grande prestanza e spessore, pronta nel contempo a finezze di fraseggio anche estreme”.
Il Resto del Carlino
 
 
“...il suono di Danilo Rossi è degno dei massimi nomi del concertismo”.
La Nazione
 
 
“... la sua tecnica è salda e scorrevole, ma soprattutto quello che stupisce è la capacità di creare un suono corposo, ricchissimo di sfumature, espressivamente legato alla sfumature di un fraseggio ampio e intenso”.
Giornale di Vicenza
 
 
“Un’osservazione per tutte, Danilo Rossi è il migliore violista italiano ed è al pari con i grandi del passato”.
La Libertà
 
 
“Danilo Rossi è un musicista straordinario”.
C.M.Giulini
 
 
“Danilo Rossi est un fabuleux alto”.
Journal de Genève
 
 
“The particulary rich melodic lines and the warm musicality made it a treasurable performance”.
New York Times
 
 
“La più bella esecuzione che noi abbiamo mai ascoltato. La grazia cantante continuamente rinnovata, la perfezione strumentale, la varietà, la fantasia del fraseggio, la perspicuità stilistica…”
Gazzatta di Parma